mercoledì 6 marzo 2013

Emozioni nella Nuvola - Serie 2 - II episodio

Lorena

La lama del coltello affonda nella gola di Isabella.
«Fermati!» grida Lorena.
L'uomo ruota gli occhi spiritati verso di lei. «Con quello che hanno fatto…»
alla mia famiglia, conclude Lorena, il cuore che grida vendetta.

Negli ultimi tempi vedeva Paco, suo marito, sempre più teso. Lo sentiva svegliarsi nel cuore della notte. Lorena lo abbracciava, si rannicchiava tra le sue braccia e cercava di parlargli. Ma lui rimaneva con gli occhi aperti, a fissare il buio.
Erano iniziati a piovere problemi sulla sua azienda. Il fisco aveva deciso di avviare ogni genere di verifica ed erano emerse diverse presunte irregolarità. Gli avvocati avevano chiesto, per la difesa, somme troppo alte per le sue disponibilità.
Aveva tentato di resistere ma, dopo la prima sconfitta, l'agente di riscossione gli aveva imposto una pesante sanzione. Gli istituti bancari, venuti a conoscenza delle difficoltà dell'impresa, avevano chiesto il rientro degli affidamenti.
Per raccogliere nuova liquidità aveva deciso di vendere la sede dell'azienda, sottoscrivendo un contratto d’affitto con il nuovo proprietario. Si era anche liberato di tutti gli asset non essenziali. Ma non era bastato…
Lorena aveva capito che non era suo marito il vero obiettivo; era la sua l’attività che li preoccupava, molto di più. Fino a quel momento non erano riusciti a ricavare nulla di concreto; lui era solo una pedina che avrebbero cercato di usare contro di lei, al momento giusto.
Una mattina, Lorena, dopo aver preparato la colazione, aveva annunciato al marito e al figlio: «Devo assentarmi per qualche settimana; un viaggio di lavoro.» Aveva spiegato di dover andare all'estero per un'importante commessa. Il figlio era abituato a non far domande − la madre non gli aveva mai fatto mancare presenza e amore − ma gli occhi del marito erano quelli di un uomo che si sentiva ferito e tradito. Ne avevano discusso ancora per qualche ora. Poi, dopo aver nascosto una microcamera sulla cornice di un quadro nel soggiorno, lei era partita.
Il giorno dopo quattro uomini si erano presentati alla porta di casa. «Signore, avremmo bisogno di informazioni su sua moglie.»
Paco aveva risposto che era all’estero per lavoro.
«Abbiamo motivo di credere che sua moglie sia affiliata a un'organizzazione terroristica.»
Paco era sbiancato.
Uno di loro si era avvicinato per mostrargli un video sullo smartphone.
«Vede? Qui sua moglie è in compagnia di un noto terrorista.»
Voci e immagini provenivano dalle telecamere di un bar e dai cellulari di alcuni inconsapevoli avventori. Lorena si trovava al bancone in compagnia di un bel ragazzo dall'aspetto orientale. Parlavano molto vicini l'uno all'altra e lui le teneva una mano appoggiata sulla coscia. Usciti dal locale avevano chiamato un taxi e la telecamera a bordo strada aveva inquadrato la scena nell'abitacolo: l'uomo si era chinato a baciarla.
Terminato il video, Paco si era alzato di scatto, aveva bestemmiato e si era messo a prendere a calci i mobili. «Chi è questo bastardo?»
«È un hacker ricercato per furto di segreti governativi. Senta, sappiamo che lei ha un contenzioso con il fisco… Se verrà con noi e collaborerà, sarà tutto cancellato.»
«Capisco. Lasciate che chiami mia sorella Anita.»
Al telefono, Anita, edotta sulla situazione, l'aveva rimproverato: «…e te l'avevo detto che di quella non c'era da fidarsi.»
Due sere dopo Lorena era apparsa sul monitor del marito: «Non devi credere a nulla di quello che ti hanno fatto vedere. Quel video l'hanno creato loro. È il loro modo di agire. Sai che io non farei…»
Paco aveva gli occhi rossi. «Senti, brutta troia, hai finito con le tue cazzate! L'avvocato mi ha assicurato che il giudice non ti farà mai più vedere nostro figlio. Anita ha già buttato via i tuoi stracci.»

Ancora una volta, Lorena si sforza di reprimere la rabbia. «Ti ho detto di fermarti!» ripete all'uomo con il coltello affondato nella gola di Isabella.


Vuoi contribuire all'evoluzione di Emozioni nella Nuvola? Commenta e vota su THe iNCIPIT.

"Emozioni nella Nuvola" fa parte della raccolta di racconti fantascienza e fantasy "Energie della Galassia", disponibile su Amazon KindleinMondadori e nei migliori ebook store.