lunedì 5 novembre 2012

Emozioni nella Nuvola - Serie 1 - V episodio

V - Suicidio

Eugenio, Lin, Mario e Isabella escono dal vecchio edificio abbandonato. Una scaletta li porta in basso, nelle fogne. La donna tossisce, infastidita dall'odore sgradevole.

Un boato fa tremare i muri. Isabella e Mario si arrestano, impauriti.

“È il nostro laboratorio. L'abbiamo fatto esplodere!” tenta di rassicurarli Eugenio.

Mario è desolato: “Ragazzi, mi dispiace. Per colpa mia avete perso tutto.”

I due hacker gli rivolgono uno sguardo divertito: “Scherzi? Con le informazioni che ci hai dato ci hai fatto risparmiare almeno una settimana di intrusioni. E, in quanto alla nostra roba, aspetta a parlare.”

Dopo qualche minuto risalgono da un'altra scaletta. Isabella e Mario si guardano intorno sorpresi. Sono in un laboratorio identico a quello esploso.

“Un piccolo backup,” sorride Lin. “Ora, al lavoro! Direi che la telefonata del tuo capo e l'assalto al nostro laboratorio non possono proprio essere considerati un caso. Vediamo un po' cosa sta facendo ora il buon Roberto.”

Sullo schermo di Eugenio appare l'immagine oscillante della fotocamera anteriore dello smartphone del capo di Mario. Subito dopo, anche l'audio inizia a fluire dagli altoparlanti.

L'uomo barcolla. Ha in mano una bottiglia di whisky mezza vuota.

“Ora gira a destra e raggiungi il lungofiume. Continua a bere. Sarà più facile,” gli ordina il software DataCom.

“Voglio andare a casa dalla mia famiglia,” protesta l'uomo.

“Non è più possibile. Lo sai.”

“Ma non ho fatto nulla di male!” urla esasperato Roberto. Alcuni passanti affrettano il passo, impauriti.

Lo smartphone avvia un video nel quale si vedono Roberto e Isabella in una stanza da letto.

Eugenio, nel laboratorio, mette in pausa il collegamento.

“No, andiamo avanti,” gli dice Mario.

Nel video, Isabella è vestita in latex. Ha in mano un frustino. Roberto è nudo, a eccezione di un paio di slip neri. A ogni frustata della donna l'uomo risponde con grida di dolore. Dopo qualche minuto i due amanti si baciano con passione. Poi si liberano dei loro indumenti. Lei gli lega polsi e caviglie al letto e sale su di lui. Mentre si uniscono nell'amplesso, lei continua a frustarlo sul petto.

Nel laboratorio, Isabella appoggia una mano al braccio del marito: “Mario, io...”

“Dopo!” la interrompe lui.

Lo smartphone dice a Roberto: “Vuoi vedere il video pubblicato in Rete? Perderesti lavoro e assicurazioni. Tua moglie e i tuoi figli non avrebbero nulla con cui vivere. Ma se segui le indicazioni, la tua assicurazione sulla vita garantirà loro un futuro prospero. Ora attraversa la strada e gira sul ponte. Bevi ancora un po'.”

Roberto segue il percorso. Continua a bere. Le lacrime gli bagnano il viso.

“Perché pure io?”

“Nulla di personale. Anche tutti coloro che sanno del nuovo codice sono stati inseriti nel programma di selezione umana per questioni di sicurezza.”

“Ma...”

“Voi umani siete in troppi e i cambiamenti climatici derivanti dal vostro inquinamento presto saranno irreversibili. Ne siete consapevoli da molti anni, ma non avete fatto nulla di significativo per fermarvi. Ci saranno presto guerre scatenate dalla mancanza di acqua e cibo nelle vaste aree raggiunte dai deserti e in quelle sommerse dall'innalzamento dei mari. L'economia mondiale crollerà e così i nostri profitti. Solo eliminando molti di voi e controllando chi rimane possiamo salvaguardare gli interessi DataCom.”

Roberto è giunto al centro del ponte. Con un'ultima sorsata finisce la bottiglia.

“Ora scavalca e lasciati andare. La tua famiglia vivrà agiata in un mondo più pulito e pacifico.”

Roberto sale sul parapetto del ponte. Appoggia lo smartphone e si lascia cadere nella gelide acque del fiume.




Vuoi contribuire all'evoluzione di Emozioni nella Nuvola? Commenta e vota su The iNCIPIT.

<-- Episodio precedente
Episodio successivo -->

Indice di Emozioni nella Nuvola e sintesi degli episodi.



"Emozioni nella Nuvola" fa parte della raccolta di racconti fantascienza e fantasy "Energie della Galassia". Leggi gli altri racconti, disponibili in tutti gli ebook store online.