giovedì 7 marzo 2013

Emozioni nella Nuvola - Serie 2 - V episodio

Pregherò per la tua anima

Isabella conclude la narrazione. Lorena si alza in piedi e si avvia fuori dal locale: «Storiella interessante, ma l'unico modo per capire se stai mentendo è dare un'occhiata al chip che dici di avere tra i tuoi bei dentini. Preparati a una piccola estrazione.»
Se non chiude la porta significa che i suoi simpatici amichetti sono al di là del muro e hanno sentito tutto, riflette Isabella.
Lorena rientra con una pinza chirurgica in mano. A Isabella tornano in mente gli attrezzi dell'hacker Eugenio e un brivido le percorre la schiena. Ultimamente sembra che alla gente piaccia usare certi arnesi su di me… «È il terzo in basso a destra…» indica.
Lorena estrae il chip dalla bocca spalancata di Isabella. «Non ti ho fatto troppo male, vero? Ti conviene pregare che ci sia quello che ci aspettiamo o tra poco tornerò a occuparmi di te. E non sarò più così tenera.» Esce, la porta viene chiusa a doppia mandata.
Nel laboratorio, Lorena e i due uomini procedono febbrilmente all'analisi del contenuto del chip. «Porca di quella puttana santissima! Qui c'è abbastanza roba da mandare in palla i sistemi di tre quarti di mondo. Non ci saremmo procurati questo ben di Dio neppure in tre secoli di hacking.» esclama Antonio, l'uomo basso e tarchiato.
«Miliardi di righe di codice… E se nascondessero delle trappole?» risponde Florentio. «Per analizzare tutto non basteranno dieci anni!»
«Questa volta dovremo fidarci» interviene decisa Lorena.
«Ma come possiamo fidarci di quella lì! Sappiamo cos’ha fatto a…» protesta Florentio, esasperato.
«Basta!» lo interrompe lei. «Se avessero voluto catturarci, sarebbero qui già da un pezzo. Predisponiamo tutto per l'incursione.»
I due uomini si mettono immediatamente all'opera.

Lorena si ritira nella sua camera. Chiusa la porta a chiave, si inginocchia ai piedi del letto e, preso tra le mani il crocefisso che porta al collo, inizia a pregare. «Signore, perdonami per quello che sto per fare. Se mi macchierò del crimine di spegnere una vita umana, sarà per il bene di molti.»

Un paio d'ore più tardi, i tre hacker iniziano l'operazione di incursione in DataCom. Le dita battono incessantemente sulle tastiere. A voce pronunciano lunghe sequenze di comandi. Talora interagiscono con gli ologrammi gesticolando nel vuoto.

«Mio Dio, stiamo penetrando nei loro sistemi come il coltello nel burro» commenta Antonio.
Sembra fin troppo facile, pensa Lorena.
Dopo quindici minuti di attività incessante, sul monitor di Lorena compare la scritta >NnC MrRs, seguita da un cursore lampeggiante. «Ok, il canale di comunicazione è aperto, il controllo DataCom sul nanochip disabilitato. Siamo nel cervello di Mario.»
«Bene, voi continuate a fare in modo che DataCom non si accorga di noi mentre io mi occupo di lui» ordina Lorena. «Buongiorno Mario.»
«Chi sei?» risponde l'uomo, sorpreso.
«La mia identità non è importante. Sappi solo che mi dispiace per quello che sto per fare e che… pregherò per la tua anima.»
«Pregherai? Perché? Da quale sezione stai comunicando?» chiede Mario, confuso.
«Non faccio parte di DataCom e sto per attivare l'opzione di terminazione ospite di cui è dotato il nanochip.»
Antonio e Florentio interrompono le loro attività e si voltano perplessi verso Lorena.
Florentio, nel panico, chiede: «Lorena, cosa vuoi fare?»
«Non so se credere a Isabella ma, eliminando Mario, siamo certi che DataCom non sarà più in grado di apportare aggiornamenti tempestivi al codice killer.»
Mario esclama: «Isabella? È con voi? Posso parlarle? Se mi lasciate…»
«No» risponde Lorena, «Mi dispiace. Addio, Mario.»
Lorena impartisce il comando di esecuzione.
«La forma di vita biologica che ospita il nanochip sarà terminata. Confermi?» chiede la voce sintetica del sistema.
«Con…» Inizia a dire Lorena, ma viene colpita da Florentio, che la getta a terra con tutto il proprio peso.


Vuoi contribuire all'evoluzione di Emozioni nella Nuvola? Commenta e vota su THe iNCIPIT.

"Emozioni nella Nuvola" fa parte della raccolta di racconti fantascienza e fantasy "Energie della Galassia", disponibile su Amazon KindleinMondadori e nei migliori ebook store.