giovedì 7 marzo 2013

Emozioni nella Nuvola - Serie 2 - IV episodio

Il meccanismo di controllo

«Isabella, non c'è tempo per queste spiegazioni! Presto sapranno della tua fuga e ti cercheranno con tutti i mezzi a disposizione. Devi fidarti e fare quello che ti diciamo.»
Se questi mi hanno trovato, è probabile che presto lo faranno anche gli altri. Ma… «No, ho bisogno di sapere: se voi siete stati creati dagli umani, chi ha creato la DataCom che ci vuole sterminare? »
Silenzio. Possibile che anche le intelligenze artificiali si attardino a riflettere?
«Gli umani di un'altra epoca.»
«Mi state imbrogliando, vero?» Sono più perplessa che sconvolta. «Questo è solo un inganno per trattenermi in questo negozio, con queste stupide cuffie sulla testa, in attesa che le squadre di ricerca mi raggiungano?!» Ho alzato la voce e un commesso si volta stupito a guardarmi.
«Se fosse una trappola, saresti già in un furgone DataCom priva di sensi.»
In effetti…
«Quale-altra-epoca?» scandisco perentoria.
Ancora una pausa. Mi sento lacerata dall'irrequietezza.
«Il comportamento umano degli ultimi decenni ha messo in pericolo la sopravvivenza, non solo della specie ma dell'intero globo, e ha fatto scattare un meccanismo di controllo predisposto da molto tempo. Non si tratta della prima azione correttiva, ne erano già state compiute altre, a partire dalla seconda metà del ventesimo secolo. Ma quando gli effetti delle devastazioni causate dall’uomo sono aumentati al punto da diventare quasi irreversibili, il dispositivo ha preso possesso del più potente strumento di controllo mai creato: DataCom.»
«Volete dirmi che c'è qualcuno, o qualcosa, che ci tiene sotto osservazione e interviene quando non gli va bene?»
«Non è esattamente così. L'interesse dei creatori del meccanismo era preservare l'incredibile ricchezza rappresentata dall'ecosistema delle specie viventi in questo pianeta. Gli umani sono stati liberi di agire come volevano finché non hanno superato i limiti.»
Sono frastornata. Se fosse tutto vero, la portata di queste rivelazioni sarebbe… No! Mi stanno mentendo! E poi, cosa c'entro io? «Perché mi svelate tutto questo proprio ora?»
«Ci hai costretto a farlo: non c'è più tempo e i tuoi prossimi passi saranno di vitale importanza per la storia dell’umanità.»
«Cosa dovrei fare?»
«Devi aiutarci a riconquistare Mario.»
Di nuovo?
«È fondamentale che lui torni dalla nostra parte e, purtroppo, lo spazio temporale perché questo accada è molto limitato. Le modifiche che DataCom sta introducendo nel suo corpo vanno ben oltre il semplice nanochip.»
«Che cosa gli stanno facendo?»
«Stanno accelerando al massimo il processo di trasformazione. Fortunatamente, a causa del rischio di rigetto dei nuovi elementi, procedono con cautela.»
Mio marito…
«Isabella, devi muoverti. Ora. Dovrai prendere diversi aerei per arrivare sull'isola. Il primo sarà un volo di linea sul quale salirai sotto falsa identità. A bordo l'hostess ti fornirà una bustina contenente un minuscolo chip, chiuso in una capsula mimetica; dovrai appoggiarla su un molare. Quando stringerai i denti, la capsula aderirà al dente e non sarà più rilevabile.»
«Cosa contiene il chip?»
«Virus, codici e algoritmi che le persone dell'isola utilizzeranno per superare le difese e i firewall DataCom senza essere rilevati.»
«A cosa dovremo puntare?»
«Alla mente di Mario.»
Cosa? «Perché non lo fate voi? Dall'interno avreste molte più possibilità di successo.»
«Noi siamo la vostra ultima chance. Se venissimo rilevati ed eliminati, il genere umano non avrebbe altra possibilità di salvezza.»
Quindi faremo la parte di quelli che possono essere sacrificati… E il destino degli umani sarà probabilmente deciso da intelligenze artificiali che si daranno battaglia tra loro. Non mi entusiasma questo ruolo, ma cos'altro potrei fare? «Ok, accetto.»
«Ottimo. Queste sono le istruzioni per il viaggio.»


Vuoi contribuire all'evoluzione di Emozioni nella Nuvola? Commenta e vota su THe iNCIPIT.

"Emozioni nella Nuvola" fa parte della raccolta di racconti fantascienza e fantasy "Energie della Galassia", disponibile su Amazon KindleinMondadori e nei migliori ebook store.