mercoledì 6 marzo 2013

Emozioni nella Nuvola - Serie 1 - X episodio

Game over

Isabella sa che le squadre di ricerca DataCom sono vicine. «Vieni, micino bello.» Un gatto nero miagola affamato in un vicolo; lei porge del cibo per attirarlo: «Guarda che buona pappa ho per te.» Mentre lo accarezza, gli mette al collo un grazioso collarino con attaccati i resti del suo microphone: anche se distrutto, DataCom può ancora tracciarne il segnale. Ripensa alla loro fuga nelle fogne. Se Mario e gli hacker l'avessero saputo...
Mentre il felino mangia, Isabella apre un tombino con un arnese. Torna dal micio, che si lascia prendere e coccolare. Tenendolo in braccio, scende per la scaletta nelle fogne. Le unghie del gatto le penetrano la carne. «Troverai un'uscita,» lo rassicura lasciandolo a terra, «e mentre la cercherai, li farai impazzire.» Dopo un ultimo sguardo agli occhi supplichevoli del gatto, risale in superficie e chiude il tombino.
Nella strada principale, sicura del nuovo look − caschetto biondo, occhialoni neri e occhi castani − supera un gruppo di uomini DataCom. Hanno la testa china sulle mappe dei loro smartphone. «Ma è sotto di noi!» sente esclamare uno di loro.
Raggiunto l'aeroporto e passato lo scanner biometrico grazie alle nuove iridi, Isabella si ferma a seguire le news nella sala d'attesa.
Ci colleghiamo ora con Anna, che ci riferirà da Washington gli ultimi aggiornamenti sulla salute del Presidente.”
Sì, Maddalena. Dopo la preoccupante caduta, nella quale il leader americano ha riportato danni cerebrali estesi, DataCom ha prontamente messo a disposizione il proprio laboratorio di neurologia, ritenuto il più avanzato al mondo. L'intervento, durato poco più di due ore, si è concluso con pieno successo. La conferenza stampa è attesa per...”
L'uomo più potente del mondo! Isabella sposta lo sguardo sull'orario del volo. Manca poco.

Nel suo ufficio, John è in collegamento con la squadra di ricerca.
John sorride soddisfatto: «Dai un'occhiata!» Muovendo le mani in aria, scorre le immagini dell'ologramma sulla scrivania di Mario. «Ecco un reporter che invia le news raccolte.»
Da un piccolo idrovolante, Isabella si lancia con il paracadute sul suo obiettivo, duemila metri più in basso: una verde isola circondata dal mare azzurro. Sulla spiaggia si libera del paracadute e subito si inoltra nella giungla.



«Capo, non riusciamo a starle dietro. Il segnale scompare continuamente.»
«Impiegate tutti gli uomini disponibili. La sua cattura è prioritaria» risponde John, uscendo dall'ufficio per recarsi da Mario.
Il programmatore si sta sfregando gli occhi con le dita. La testa gli duole. Lavora senza sosta agli aggiornamenti del codice.
«Novità?» chiede John.
«Siamo al sessantotto percento. Ancora qualche settimana e saremo al completo» replica Mario, riferendosi alla percentuale di successo dei suicidi. «L'avete presa?»
«Ancora no. Due dozzine di uomini che perlustrano le fogne e quella troia continua a farci fessi!»
Troia? L'epiteto rimbalza dentro Mario, senza suscitare nessuna emozione particolare. «E con i media come va?»

Sembra che un'ondata di suicidi abbia colpito diverse personalità di spicco del...” Dietro il reporter si vedono parecchie ambulanze entrare in un ospedale.
«E questo è quello che riceve il network» continua John.
Le precedenti immagini sono sostituite da quelle di uno stadio con gli ultrà in subbuglio. La voce del reporter ora riferisce dei disordini alla partita di calcio.
«Non male, eh? Voce e scene vengono modificate in tempo reale. E se il soggetto dà ancora problemi, il tuo codice inizia a occuparsi di lui. Fortuna che ormai da qualche anno la carta è scomparsa.»
«Solo dispositivi smart» sorride Mario. Nanochip, manipolazione in tempo reale della comunicazione, codice killer, riflette. «Game over per gli umani.»

«Ferma!» intima una voce maschile alle sue spalle. Isabella sente la canna di un fucile premere sulla sua schiena. La voce continua: «Cosa cazzo ci fa DataCom sulla nostra isola?»



Vuoi contribuire all'evoluzione di Emozioni nella Nuvola? Commenta e vota su THe iNCIPIT.

"Emozioni nella Nuvola" fa parte della raccolta di racconti fantascienza e fantasy "Energie della Galassia", disponibile su Amazon KindleinMondadori e nei migliori ebook store.