venerdì 25 luglio 2014

Emozioni nella Nuvola - Serie 4 - I episodio

Emozioni nella Nuvola - Serie 4: Viaggio nella Realtà dei Sogni
I episodio

Scarica l'intera serie Emozioni nella Nuvola per il tuo computer, smartphone, tablet
free download!!

Prefazione dell'Autore
Non vedevo l'ora di tornare alla fantascienza di Emozioni nella Nuvola! Dopo le esperienze di pubblicazione in lingua inglese e il tuffo nel fantasy de I Rami del Tempo, Viaggio nella Realtà dei Sogni per me è quasi un ritorno all'origine, al punto dove tutto è incominciato.

Trovo molto coinvolgente questo esperimento di scrittura interattiva e provo qualche brivido al pensiero che tornerete a decidere il destino di questa storia: chi morirà, chi vivrà, chi avrà successo, chi si dimostrerà diverso da ciò che appariva.

Emozioni nella Nuvola è nato sulla piattaforma The Incipit, sulla quale vi invito a leggere le prime tre serie: Emozioni nella Nuvola 1, Emozioni nella Nuvola 2 e Il Mondo di DataCom.
Allo staff di The Incipit, come alle migliaia di lettori che hanno letto e commentato la storia fin qui, va  il mio più sentito ringraziamento.

Nel frattempo, i lettori di questo blog sono cresciuti, quindi la quarta serie sarà pubblicata in contemporanea qui e su The Incipit.

Invito tutti i lettori a esprimere ogni idea, intuizione, critica, parere, commento nella sezione in basso e, naturalmente, a votare la propria preferenza. Siate coraggiosi. Questa è scrittura collettiva e farò del mio meglio per incanalare ogni vostro suggerimento nella storia.

Buona lettura!


“Dobbiamo seguire Lorena,” spiega Isabella, osservando i suoi interlocutori. Gary ha un sorriso beffardo stampato sul volto. Jay è incredulo. Steve, visibilmente a disagio, guarda in basso. Devo convincerli, non posso fallire. Ma sa che sarà Mario l’ago della bilancia. Suo marito sospira e si sistema nervosamente i capelli con la mano.

“Sentite, so che può sembrare una follia…”

“Isabella,” la interrompe Mario, con un tono fin troppo accondiscendente. “Pensa al tuo coinvolgimento intimo. Vivi ancora il senso di colpa per aver abbandonato Lorena. Non puoi essere obiettiva. Ora che hai trovato…”

“Mario, so che quello che lei mi ha raccontato è vero…”

“Ma come fai a saperlo? Il nanochip è programmato per creare persone e situazioni in base a ciò di cui noi abbiamo bisogno. Quando sei entrata in DataNet ti sei ritrovata nel luogo che amavi nella tua infanzia. C’erano Lorena e Alessia, le due persone che in quel momento sentivi di voler vicino a te. E ora ti sta proponendo la versione di Lorena che vuoi tu. Hai bisogno di sentire che è vera e il nanochip cerca di convincerti che lo è.”

Isabella cerca di trattenersi e aspetta pazientemente che il marito abbia finito di parlare. “Mario, hai ragione. So che Alessia è un’entità virtuale. È perfetta. È la bambina che in questo momento vorrei avere vicino. Risponde ai miei desideri materni, ai miei sensi di colpa. Lo so! Ma Lorena è diversa, ne sono certa.”

“Ma-Come-Fai-A-Saperlo?” scandisce Mario, esasperato.

“Lo sento.” Isabella cerca di mostrarsi sicura, sostenendo lo sguardo del marito.

Mario sospira. “E cosa dovremmo fare?”

Ho una possibilità e non la devo sprecare. Cerca di farsi coraggio: “DataNet è il più potente strumento di controllo mai creato da DataCom. È un nuovo mondo, un luogo dove tutti gli esseri umani possono trovare quello che vogliono. È la realtà perfetta per ciascuno di noi, ma è anche lo strumento con il quale le intelligenze artificiali vogliono imporre la vittoria definitiva sull’umanità. Tutti dentro DataNet significa tutti sotto controllo. Ma, secondo Lorena, questa creazione è anche il più grande tallone d’Achille di DataCom, perché ci è essa stessa dentro. È vero, è protetta, ci sono firewall e barriere di ogni tipo, ma è raggiungibile, più che nella realtà. E il momento giusto per agire è questo. A DataCom basteranno pochi mesi di evoluzione per rendere il tutto inattaccabile. È ancora in fase di test e le intelligenze artificiali sono sicure di aver già sottomesso gli umani, sono certe del proprio trionfo ed è proprio questo il momento in cui sono più vulnerabili.”

Luca Rossi - I Rami del Tempo
In occasione della pubblicazione del primo episodio di
Viaggio nella Realtà dei Sogni, il romanzo fantasy
I Rami del Tempo è in promozione su Kindle
a 99 centsimiwww.amazon.it/dp/B00J4SUIOC
Isabella conosce il marito. Sa che questo tipo di logica può far breccia in lui. Ma nei suoi occhi legge anche altro. È ferito. Il loro matrimonio è stata una finzione. Sa che nel mondo perfetto di Isabella per lui non c’è posto. E ora lei gli sta chiedendo di seguire proprio la donna che lui sa che lei vorrebbe poter amare, anche solo nel virtuale.

“Mario, i miei sentimenti non hanno nulla a che fare con tutto questo...”

Lui, infastidito, la interrompe: “Come faremo a muoverci in DataNet? Lorena sa dove andare? Chi ci guiderà?”

Isabella, esitante, si volta verso Lorena, che fa cenno di no con la testa. È una proiezione del nanochip impiantato nella sua testa e lei è l’unica che può vederla.

Mario coglie lo sguardo di Isabella diretto nel vuoto. L’occhiata furente del marito fa gelare il sangue nelle vene di Isabella.

“Ci guideranno le intelligenze secondarie,” risponde, mentendo, Isabella.




Desideri continuare a seguire Emozioni nella Nuvola?
Iscriviti alla mia mailing list:




Se ami la fantascienza e il fantasy, acquista i miei libri su Amazon Kindle, sia in formato cartaceo sia come ebook:
Energie della Galassia: www.amazon.it/dp/B00ARD4PUQ/
I Rami del Tempo: www.amazon.it/dp/B00J4SUIOC/