martedì 5 marzo 2013

Ingannata, un secondo incontro epico!

E due! Un secondo incontro ha condotto Ingannata su strade che mai ci saremmo aspettati.

Assenti Giovanni Rispo e Noemi Gastaldi, che nel precedente incontro avevano retto le sorti di Uomo e della prostituta Jasmine, il racconto è stato portato avanti da Claudia Mauro e dal sottoscritto. L'intervento dell'autrice di Straziami è stato determinante e ha prodotto risultati inaspettati. Il secondo incontro ha visto Ingannata spostarsi dai toni fortemente erotici e urbani a quelli più horror, dark e vampireschi.

Ne ha fatto le spese il povero Uomo, che, inizialmente perso nei piaceri dell'orgia, si è trovato di colpo a dover fronteggiare una situazione inaspettata e, purtroppo, a dover soccombere. Mentre ancora qualche speranza sembrerebbe esserci per Jasmine, la quale, tuttavia, presto si risveglierà in una forma che di certo all'inizio della serata non si sarebbe aspettata. E Luisa, l'ingannata originaria, dopo aver quasi provato le gioie dell'amore bisessuale, ora ambisce a qualcosa di molto molto diverso.

Anche questo incontro si è svolto in un clima di assoluto divertimento, che è lo stesso che ci auguriamo accompagni il lettore. Personalmente trovo che l'energia che si respira durante gli esperimenti di improvvisazione letteraria sia davvero fortissima e non vedo l'ora di partecipare al prossimo.

Potete leggere altri interventi sul blog sull'improvvisazione letteraria e su Ingannata.

Ingannata è disponibile online!