venerdì 8 marzo 2013

Emozioni nella Nuvola - Serie 2 - IX episodio

L'interrogatorio

Mario si alza in piedi. È terrorizzato, ma cerca di non lasciare trapelare le proprie emozioni. John, imperturbabile, si avvia lungo il corridoio e lui lo segue, . Raggiunta una porta, si avvicina al dispositivo di riconoscimento dell'iride. Accesso consentito. Entrano.
È un'area riservata. Dove mi sta portando? Cosa vuole da me? si chiede Mario. Il percorso sembra non finire mai. I corridoi sono bianchi e deserti.
«Quando le sarai di fronte, devi ricordare che ogni tua risposta è originata dagli impulsi del nanochip. Tienilo sempre a mente. Non ti tradire. Siamo quasi arrivati.»
Mario è sgomento. Il cuore sembra esplodergli in petto. «Di fronte a chi?» riesce solo a farfugliare.
John risponde senza guardarlo e senza rallentare il passo, a voce bassissima: «Rivolgiti a lei con assoluta sicurezza. Nessun cedimento. O capirà.»
«Chi è lei
«È DataCom. Mario, non ti tradire.»
«John, perché mi stai dicendo queste cose? Chi sei?»
«Meno sai, ora, meglio è. Ricorda: la tua copertura è più importante di ogni altra cosa. Anche di Isabella. Siamo arrivati.»
John si sottopone a una nuova scansione dell'iride. I due pannelli della porta scivolano di lato. John invita Mario a entrare.
Il locale è circolare, arredato solo con due poltroncine. Una è occupata da una ragazza giovanissima vestita di bianco, short e maglia aderenti, i capelli biondi sono raccolti dietro la nuca, le gambe accavallate, ai piedi semplici ballerine. Sorride e invita Mario ad accomodarsi.
Il nanochip. Non mi devo tradire. Mario si siede, cercando di ostentare sicurezza e tranquillità.
«Ciao Mario, come ti senti?» Dalla voce sembra ancora più giovane. Quindici anni al massimo. Ha il più bel sorriso che Mario abbia mai visto. Niente trucco. Occhi verde smeraldo. È perfetta. Troppo perfetta.
«Bene, grazie.»
«Io sono un ologramma DataCom. Vuoi che assuma un'altra forma? In genere agli umani questa piace.»
«No, no. Ci mancherebbe…» Ho il nanochip. Dannazione, nessuna emozione!
«Immagino tu sappia perché sei qui.»
La mia copertura è più importante di ogni altra cosa. «Sì».
«Perché non hai ritenuto necessario informarci?»
«Lo sviluppo del codice in questo momento ha la priorità. I dati indicano una perdita di efficacia. Devo riuscire a invertire la tendenza» risponde Mario freddamente.
La ragazza sorride.
Che meraviglia! Non ho mai visto una creatura tanto bella.
«Mario, ci vorranno diversi giorni prima che riusciamo a decrittografare la comunicazione che ha bucato i nostri sistemi di sicurezza. È la prima volta che rileviamo un livello di protezione tanto alto. Ma siamo riusciti a rintracciarne la fonte e ci aspettiamo che sia tu a riferirci il contenuto della comunicazione.»
Ho il nanochip… Devo rispondere. «Era una donna. Diceva che avrebbe pregato per me… dopo avermi ucciso.»
«La conoscevi? O hai un'ipotesi sulla sua identità?»
«No, non la conoscevo. Credo sia affiliata a un gruppo di hacker ribelli intenzionati a eliminarmi.» Non devo tradirmi e andrà tutto bene: non hanno motivo di dubitare delle mie parole.
«Credi che avesse a che fare con la tua ex moglie, Isabella?»
Supposizioni di ogni tipo gli affollano la mente. La mia copertura è più importante di ogni altra cosa. No, non posso tradire Isabella. Eppure sanno dell'isola. Probabilmente hanno già inviato una squadra. E tra qualche giorno avranno decrittografato il messaggio. Se mi salvo, forse, potrò aiutarla. Altrimenti, è finita, per tutti e due. Mi dispiace Isabella. Mi dispiace. Vorrebbe piangere, urlare, scagliarsi contro l'ologramma. Vorrebbe morire. Vorrebbe non essere mai esistito.
«Ha detto di non sapere se doveva credere a Isabella.»
La ragazza sorride ancora: «E poi?» domanda con il tono sincero e curioso di una liceale che parla all'amica di un appuntamento con il suo ragazzo.
«Si è interrotta la comunicazione.»
«Grazie Mario. Puoi andare.»


Vuoi contribuire all'evoluzione di Emozioni nella Nuvola? Commenta e vota su THe iNCIPIT.

"Emozioni nella Nuvola" fa parte della raccolta di racconti fantascienza e fantasy "Energie della Galassia", disponibile su Amazon KindleinMondadori e nei migliori ebook store.