mercoledì 20 febbraio 2013

Ingannata, vi aspettiamo lunedì alle 14 o...

... novanta minuti di pura follia.

Dopo la prima esperienza, che ha prodotto un risultato apprezzabile, ma soprattutto tanto tanto divertimento, l'improvvisazione letteraria a più mani proseguirà lunedì alle 14.

Giorno e ora potrebbero non essere comodi a tutti, ma, seguendo la filosofia del cogli l'attimo, ci sarà chi ci sarà. Se ci mettessimo a cercare un giorno in cui tutti saranno disponibili sarebbe difficilissimo. Chi desidera organizzarsi, sappia che l'incontro si ripeterà a cadenza settimanale sempre il lunedì alla stessa ora.

Regole per partecipare: pochissime! La prima è che se si è a metà di un'opera i partecipanti devono aver obbligatoriamente letto le parti precedenti. Potrebbe capitare che colui che la settimana prima ha retto le sorti di un personaggio sia assente. In questo caso, il suo ruolo verrà esercitato da un nuovo scrittore (che potrebbe anche essere un autore che "gioca" con più personaggi).

La seconda regola è che dal termine dell'incontro ciascun autore avrà per una settimana la possibilità di fare editing del testo. All'inizio dell'incontro successivo la trama sarà considerata consolidata e inviata ad un editor professionista.

Dunque, occorre improvvisare, divertirsi, leggere quello che è stato scritto in precedenza e, se lo si desidera, correggere, abbellire, migliorare ed editare il testo nei sette giorni seguenti.

L'incontro di improvvisazione letteraria si svolgerà anche alla presenza di un solo partecipante.

La durata prevista è di novanta minuti. È opportuno collegarsi almeno un quarto d'ora prima perché alle quattordici si inizierà a scrivere.

Per segnalare la vostra disponibilità a partecipare, potete inviarmi un messaggio su Twitter, Facebook oppure contattarmi via email.

Gli autori potranno chiedere l'indicazione o l'omissione del proprio nome tra gli autori dell'opera. Gli ebook saranno pubblicati sui blog personali e su piattaforme letterarie quali MEEtale e ZeugmaPAD

Ingannata, improvvisazione letteraria a più mani.