venerdì 26 ottobre 2012

Emozioni nella Nuvola - Serie 1 - II episodio

II - Il Centro Assistenza

Mario giunge davanti al vialetto di casa. Arresta l'auto e appoggia la fronte al volante. “Non posso entrare,” mormora.

Lo smartphone, puntuale, interviene: “Desideri recarti al bar in via Morosini? Condizioni del traffico: intenso. Tempo di percorrenza: 8 minuti. Sono presenti tre tuoi amici: Alberto, Gino...”

“No, no, ti prego. Disabilita gli aiuti, gli aggiornamenti, tutto...”

“Collegamento con Centro Assistenza in corso...” risponde lo strumento.

Mario alza la testa dal volante, raggiunge lo smartphone alloggiato nella console dell'auto, lo spegne e ne estrae la batteria, per sicurezza. Il lieve senso di liberazione gli dà la forza per rimettere in moto l'auto e parcheggiarla nel vialetto davanti all'autorimessa.

Scende dall'auto e si avvicina alla porta di casa. Posa la mano sulla maniglia. Isabella, sua moglie, in attesa da ore, gli apre.

Lei cerca il miracolo negli occhi di Mario. Mario accenna a un “no” con il capo. Lei si porta le mani al viso per nascondere le lacrime in arrivo.

“Mi dispiace. Io...” accenna Mario. Si avvicina a lei. Le sfiora le braccia con le dita gentili. La attrae a sé. Le posa le mani sulla schiena e la bacia sulla fronte.

Isabella scopre il viso e alza gli occhi: “E ora?”

Il display sulla porta si attiva. “È venerdì sera. Desiderate prenotare da Pizza & Joy alle venti e trenta e una pista da bowling alle ventuno?”

Gli occhi di Mario si fanno truci: “Isabella, per favore, disabilitiamo tutta 'sta roba.”

“Amore, ma non si può, lo sai.”

“Sì, che si può!” Mario scende in cantina e stacca il contatore della luce. Appena tornato in soggiorno, la suoneria dello smartphone di Isabella prende vita.

“È l'assistenza,” annuncia Isabella, preoccupata.

“Ci penso io! Dammi qua.”

“Ti prego Mario. Non peggioriamo tutto ancora di più.”

Con mano ferma ma gentile lui le prende lo smartphone di mano: “Pronto.”

“Buongiorno, sono l'operatrice 347 del Centro Assistenza DataCom. La signora Isabella Orsini?”

“No, sono il marito.”

“Benissimo. Ci risulta che l'erogazione del servizio DataCom Oggi sia stata disabilitata sia dal suo smartphone sia nella vostra residenza. Possiamo esservi di aiuto?”

“Senta, è un momento un po' difficile per noi. Avremmo bisogno di una pausa.”

“La modalità pausa è espressamente vietata dal Contratto con l'Utente. Se impossibilitati all'erogazione del servizio saremo costretti a sospendere gli accessi video, musica, tv, prenotazioni, viaggi, carte di credito. Saranno inoltre inaccessibili foto personali, file e ogni dato immagazzinato sui server DataCom.”

L'operatrice 347 è un'entità virtuale. Mario però non ha intenzione di rassegnarsi. “Ascolti, la prego. Oggi ho perso il lavoro. Ci serve solo una pausa di qualche giorno. Per favore, non potete toglierci tutto.”

“Per le cessazioni dei contratti di lavoro è disponibile il servizio DataCom Jobs, con il quale le sarà possibile ricercare una nuova eccitante occupazione.”

Interviene Isabella: “Mario, per favore...”




Vuoi contribuire all'evoluzione di Emozioni nella Nuvola? Commenta e vota su The iNCIPIT.

<-- Episodio precedente
Episodio successivo -->

Indice di Emozioni nella Nuvola e sintesi degli episodi.



"Emozioni nella Nuvola" fa parte della raccolta di racconti fantascienza e fantasy "Energie della Galassia". Leggi gli altri racconti, disponibili in tutti gli ebook store online.