martedì 1 ottobre 2013

Cybersex, il futuro è da scrivere... insieme

Non sono sicuro che Cybersex sia un finale, anzi, probabilmente non lo è affatto.
In questo episodio di Emozioni nella Nuvola il genere thriller fantascientifico viene inquinato da un sorta di erotismo virtuale. (Questa volta non ho proprio potuto evitare il famigerato flag di storia per adulti!) Affronto da un punto di vista un po' particolare il tema del cybersex. Immaginando che un domani la realtà virtuale ci consentirà un'esperienza assolutamente realistica, ho ipotizzato che si possa trovare nei partner virtuali quello che manca alla nostra vita. A Isabella, capita proprio così...

In questo periodo sono molto impegnato nella promozione di Galactic Energies, la raccolta di racconti fantasy e di fantascienza nel quale trovano posto anche le prime due serie di Emozioni nella Nuvola (Clouded Emotions). I riscontri fin qui avuti sono davvero positivi. Confesso che prima di procedere con la pubblicazione mi sembrava un po' strano che un autore italiano volesse proporre dei temi fantascientifici a un pubblico abituato a opere di altissimo livello.

L'incredibile accoglienza non è solo gratificante, ma sottolinea anche la bontà della piattaforma interattiva. Da ottobre 2012 ad oggi ho pubblicato trenta episodi. Con più di duemiladuecento commenti su The Incipit, è stato fin qui fantastico costruire la storia insieme, con ipotesi e contro ipotesi di ogni tipo. I lettori hanno cambiato radicalmente le trame che avevo immaginato. Alcuni personaggi sono stati sacrificati e altri graziati. Si sono immaginati scenari via via più estremi, arrivando alla formulazione di DataNet, una rete di realtà virtuale in grado di arrivare a interagire con la realtà che ci circonda.

Il futuro è tutto da scrivere... insieme. Grazie a tutti!

Cybersex è disponibile su The Incipit.