mercoledì 7 agosto 2013

Luca Rossi: Energie della Galassia Isola Illyon


Energie delle Galassie è una serie di brevi racconti ambientati in epoche e realtà diverse, per nulla legati fra loro se non dal fatto che, seppure gli ambienti siano tanto dissimili, tutti sono incentrati sul campo delle emozioni e dei sentimenti umani. I protagonisti sono uomini e donne, in alcuni dei quali forse il lettore medio potrebbe identificarsi, e tutti loro si trovano in un modo o nell’altro dinanzi a delle scelte da portare a termine. Il lettore potrebbe essere d’accordo, potrebbe valutarne i motivi, e ha tutti gli “strumenti” per poter dire “No, io avrei preferito agire diversamente.” I temi sono vari e riassumono anche quelli che appartengono alla vita quotidiana. C’è l’amore, che forse è un po’ un tema dominante da un racconto all’altro, l’eros e, perché no, anche la carnalità. C’è lo scontro con la realtà dura e cruda che troppo spesso si pone dinanzi come un muro.

È interessante, tra l’altro, come si possa scorgere un doppio climax (prima ascendente e poi discendente) nel susseguirsi dei racconti. Si parte da quella che è una situazione più comune di tutte. Nel primo racconto, prima di giungere alla fine, nemmeno ci si accorge di trovarsi all’interno di un racconto fantascientifico. Forse questo è il modo ideale di Luca Rossi di introdurre un lettore all’interno del suo mondo, facendolo partire da una situazione che dopotutto gli è familiare. Si prosegue passando poi di realtà in realtà. C’è un mondo fatto di magia, c’è una regina vampiro e ci sono prigioni invalicabili (ricorda un po’ Alcatraz) e inseguimenti intergalattici. Ma alla fine si torna nuovamente alla terra, la nostra terra, con Emozioni nella Nuvola.


È su quest’ultimo che voglio soffermarmi un po’ di più. Emozioni nella nuvola è sicuramente un racconto un po’ particolare, che ha di per sé un finale aperto, ma questo è perché non ha un vero e proprio finale. Difatti a conclusione si legge:
Emozioni nella Nuvola è una storia interattiva in costante evoluzione. A conclusione di ogni episodio l’autore propone diverse opzioni su come proseguire la storia. I lettori possono votarne una e intervenire nella discussione con i propri commenti, suggerendo possibili evoluzioni, fornendo il proprio parere o divertendosi a giocare con l’autore su scenari sempre più affascinanti.
Se vuoi sapere come proseguire la storia, visita http://www.emozioninellanuvola.it. Il prossimo episodio di Emozioni nella Nuvola potrebbe nascere dalla tua fantasia!

È dunque un racconto che si scrive a contatto con il pubblico, in cui niente è dato per scontato, nemmeno all’autore stesso. Una scelta interessante, forse sotto certi aspetti addirittura un po’ rischiosa, dato che non permette all’autore il pieno controllo sulla trama. Forse è fra quelli che almeno personalmente ho gradito maggiormente. L’interattività lo rende forse del tutto imprevedibile e crea una serie singolare di colpi di scena che possono lasciare il lettore per un attimo interdetto. Nulla è come sembra e tutto potrebbe essere diverso da ciò che appare. Il confine è sottile e labile, e può facilmente essere attraversato.

Leggi l'intera recensione su Isola Illyon.