martedì 16 luglio 2013

"Sabbia tra le dita", poesia di Luca Rossi



La morte e la vita.
Il passato si sgretola.
Il futuro preme
come un neonato smanioso di crescere.
La sabbia scivola tra le dita delle mani,
Le immagini sfumano fino a diventare ombre.
E le ombre si dissolvono.
Una nebbia si alza
a coprire ogni cosa.
Il pensiero svanisce.
Tutto è perduto,
tranne il fiore che sta per nascere.

Torino, 15 luglio 2013

... altre poesie.