mercoledì 31 luglio 2013

"Nubi tenebrose", poesia di Luca Rossi

Nubi tenebrose avanzano dall'orizzonte.
Si alza il vento,
trasporta in circolo terra e polvere.
Il terreno sotto i piedi cede.
Mi si mozza il respiro.
Cado nel vuoto.
Ogni mano del mio passato
è tesa ad aiutarmi,
ma le dita scivolano,
la caduta non si arresta.
i contorni del dirupo
svaniscono intorno a me.
Il cuore mi esplode nel petto.

Torino, 31 luglio 2013

... altre poesie.