venerdì 24 maggio 2013

La recensione di Francesca Satti su "Energie della Galassia"

"Innanzi tutto è interessante trovare elementi di generi differenti tra loro, con descrizioni belle ricche e mai kitsch. Ma andiamo per ordine: REWIND: un salto nel cyber-programma? Accattivanti suggestioni ( io amo Crepax, quindi non ho potuto far altro che collegarlo...!); IL REGNO DI TURLIS: è un misto di magia e spazio-tempi galattici? Ricco di colpi di scena!; CARCERE A VITA: ho condiviso la scelta del suicidio: si sentiva davvero l'inutilità della vita. Ma il compromesso finale mi ha sciolto il cuore! LE FORME DELL'AMORE: bè sono una femminuccia romantica, quindi anche per me l'amore è incorrutibile! ; LATRODECTUS MACTAUS: anche questo come rewind mi sembra una fantscienza "contemporanea", ma poi c'è la ribalta a sorpresa della cyberprogrammazione! ARCOT E LA REGINA: mi fa pensare a pura perversione intergalattica-vampiresca ma....zack! C'ho trovato tanta tenerezza amorevole nel finale (non me l'aspettavo!); LA FAMIGLIA PERFETTA: si, è in puro stile fantascientifico, infatti denota anche le nostre future nevrosi...! MACISTE: è di tutt'altro genere, esce fuori dallo schema di tutto il libro ed è bello proprio per questo. Lascia spazio per poter riflettere anche su altri temi, perche no? EMOZIONE NELLA NUVOLA: quasi ovvio che potrebbe essere il mio preferito! Dico quasia perchè per diventarlo devo leggere almeno 2 o 3 volte il libro. Ma adoro tutto di questo racconto: il ritmo, gli ambienti, la trama, ora devo solo andare sul link per decidere il finale! Cosa dirti Luca, vorrei rivolgerti una critica negativa perchè con i soli elogi non si cresce... allora ci provo: vorrei trovare anche più futurismo, più cibernetica, meno rapporti sociali e più cyborg... ma no! Mi piace essere sorpresa da uno stile inaspettato!"

La recensione completa è disponibile su Goodreads. Energie della Galassia è disponibile su Amazon Kindle.