martedì 16 ottobre 2012

Come leggere senza averne il tempo

"Vorrei leggere, ma non ne ho proprio il tempo." 
"Se tieni davvero a qualcosa il tempo lo puoi trovare", diranno alcuni. Ma molti proprio non ce la fanno. 

Purtroppo, io sono tra questi. Leggo, ma vorrei trascorrere molto più tempo tra i miei libri. Famiglia e lavoro tuttavia assorbono gran parte della mia giornata. Così, tenendo duro, ho ideato qualche stratagemma.

Leggo in auto. Lo so. È una cosa orrenda! Non è come starsene sul bel divano di fronte al camino. Però può essere meglio che appiattirsi sulle solite stazioni radio. In auto in fondo ho completato alcune delle più belle letture di questi ultimi mesi.

Ecco come faccio. Ho un Samsung Galaxy S3, naturalmente con Android. Dal Play Store ho scaricato molte applicazioni di lettura: Amazon Kindle, Google Play Books, Kobo, Wattpad, Comics (fumetti) e Zinio (riviste).

Quella che uso più di tutte si chiama Moon+ Reader Pro. Ha l'interessante funzione che consente di appoggiarsi ad un programma text-to-speech, o TTS. In pratica, si carica un testo, si preme al centro della pagina, quindi il testo play.

In genere subito si vieni colti da una cocente delusione. All'inizio infatti è molto probabile che Moon+ proponga la lettura del testo tramite il TTS Google. La voce è molto robotica e le pause sballate rendono l'esperienza deludente.

Un lieve miglioramento lo si può avere optando invece per il TTS Samsung, molto più naturale e gradevole.
Dopo varie ricerche tuttavia ho trovato un'app che mi ha molto sorpreso: Ivona. È un sintetizzatore vocale di straordinaria qualità che migliora notevolmente la qualità della voce.

Prima di scaricare l'app potete provare voi stesso se il livello sia per voi accettabile. Andate sul sito Ivona, selezionate la voce di Carla e provate voi stessi. Il risultato secondo me è più che buono.

Insomma, con Android e Ivona potreste scoprire un nuovo modo di impiegare il vostro tempo in auto.

Mi raccomando la sicurezza! Prima di avviare o mettere in pausa la lettura o per qualsiasi altra interazione con lo smartphone, accostate a bordo strada e prendetevi il tempo necessario.

Avete già provato le audio-letture? Scrivetemi le vostre esperienze nei commenti più in basso.